Cannabis sativa

La Canapa Sativa (nota anche come Cannabis Sativa) è una pianta che appartiene al genere Cannabis ed è anche chiamata Canapa Utile. Il termine “sativa” deriva dal latino sativus, participio passato serĕre «seminare» ed indica le piante che sono idonee per la coltivazione.
Sono in pochi a saperlo ma la canapa è delle più antiche colture dell’uomo, gli studiosi hanno rinvenuto tracce risalenti al neolitico in Asia, in Cina occidentale e nell’India settentrionale.
In Cina, tradizionalmente la canapa veniva utilizzata per scopi alimentari e curativi, data la sua ricchezza di fibre. In occidente, La produzione commerciale di Cannabis Sativa in Occidente si è diffusa nel 1700, in concomitante all’espansione coloniale e navale. Oggi, la canapa viene coltivata per essere impiegata principalmente per la lavorazione tessile e l’edilizia. In anni recenti si è diffusa la commercializzazione di cannabis per uso terapeutico e ricreativo, con un livello di THC inferiore a quella che comunemente si chiama marijuana.